mercoledì 27 maggio 2020

"Si sopravvive di ciò che si riceve ma si vive di ciò che si dona."

Silvia Romano libera!

Immagine tratta dal web
Il ritorno di Silvia è stato una sorpresa per  tutti  perché si pensava che le fosse successo il peggio, fortunatamente non è stato così. Grazie all’Intelligence italiana è riuscita a tornare in Italia concludendo così il periodo buio e di sofferenza per lei e la sua famiglia, con cui è rientrata tranquillamente a Milano.

mercoledì 22 aprile 2020

I cellulari sono dannosi per la salute?


Il parere della scienza



Il cellulare fa venire il cancro? Secondo la sentenza della Corte d’Appello di Torino c’è una correlazione tra telefoni e tumori. Tuttavia non ci sono ancora prove scientifiche chiare ed è anche per questo che la scienza smentisce.

I cellulari sono entrati in commercio negli anni ’80 ma si sono diffusi in modo esponenziale negli ultimi 2 decenni, al punto che è sempre più raro trovare persone che non ne fanno uso. Quello che desta allarme non è il numero degli utilizzatori in aumento, ma la quantità di tempo che ognuno passa

Il diritto di opporsi


Storie che fanno riflettere


In questo periodo di quarantena, oltre ad annoiarmi, sto cercando di darmi più tempo per riscoprire nuovamente i miei hobby e trovarne di nuovi, purché si possano sempre svolgere dentro le quattro mura di casa. Fra questi c’è certamente la lettura a cui, per un motivo o per un altro, durante la vita ordinaria, non ho mai avuto sufficientemente tempo da dedicare. Non a caso in queste ultime settimane ho acquistato diversi libri che da tempo avevo intenzione di leggere, approfittando anche del bonus

martedì 21 aprile 2020

Tra passato e presente


Le pandemie nella Storia



La nostra storia ci racconta numerose epidemie più o men gravi che hanno portato alla morte di centinaia di milioni di uomini. Una delle peggiori nell’antichità fu la peste di Giustiniano che colpì l’impero Bizantino causando una diminuzione demografica tra le più devastanti della storia.
In Europa una delle peggiori dell’epoca medievale fu la Peste nera (metà del 1300) che durò per circa 5 anni riducendo al popolazione dell’epoca ad un terzo, la peste fu portata dai topi e

mercoledì 1 aprile 2020

La Scuola al tempo del Coronavirus.

Riflessioni di un Dirigente scolastico


Nella tarda serata del 4 marzo u.s., con apposito DPCM, il Governo ha disposto la sospensione delle attività didattiche in tutte le scuole, per il periodo dal 5 marzo al 3 aprile, per far fronte all’emergenza determinata dal diffondersi del Coronavirus.
Improvvisamente, da un giorno all’altro, tutte le scuole si sono trovate a fronteggiare una situazione che non si era mai verificata prima, nemmeno in tempo di guerra.
Quella sera, con quel provvedimento, è stato improvvisamente interrotto il nostro

lunedì 16 marzo 2020

CORONAVIRUS: una lotta per l’umanità


Restiamo e resistiamo


realizzato da Alessia Cicero
Nessuno è ipoteticamente escluso dal contagio da Coronavirus, noto anche come COVID-19, una terribile pandemia che sta mettendo a grave rischio tutta la popolazione italiana. Questo è ciò di cui vogliamo parlare, ma non per incutere timore, come purtroppo fanno molti in questi giorni, ma per comprendere quali sono le esigenze e le priorità in questo difficile momento in cui tutti dobbiamo stare uniti per uscire vincitori da questa battaglia.
Il numero di contagiati, guariti o deceduti nel nostro Paese

sabato 14 marzo 2020

Un modo nuovo di affrontare l’emergenza


Nonostante tutto

Un po’ tutti abbiamo capito che il periodo che stiamo affrontando e la situazione che stiamo vivendo non sono certamente da sottovalutare e tra le cose più importanti che dobbiamo fare ci sono delle regole che ci vengono date e che dobbiamo rispettare. Una delle più grandi novità riguarda il periodo di quarantena, che non ci permette di uscire di casa neanche per andare a scuola, noi però non ci dobbiamo fermare e con l’aiuto della tecnologia di oggi possiamo continuare le nostre attività di studio anche da casa.